Big Green Egg

Chiamateci “foodies”, fanatici del cibo o edonisti culinari. Pensiamo semplicemente che la vita abbia un buon sapore e che i nostri sensi siano un dono per apprezzare a pieno la vita.

Godiamoci le cose belle della vita. Circondati dalla famiglia, dagli amici all’aperto condividendo la passione per la cucina insieme a Big Green Egg.

TUTTE LE TECNICHE DI COTTURA

Poiché il Big Green Egg gestisce una temperatura controllata compresa tra i 70° e 350°, è possibile utilizzarlo per grigliare, cuocere al forno, bollire, stufare, affumicare e cuocere a bassa temperatura.

A partire dalla tradizionale BBQ, utilizzando il coperchio chiuso, tutto risulterà croccante all’esterno e perfettamente tenero all’interno, senza dover più temere fiammate e bruciature durante la cottura. Rimarrete piacevolmente sorpresi dal risultato delle affumicature.

Con il supporto di due accessori – il convEGGtor e il Flat Baking Stone –  trasformerete facilmente il Big Green Egg in un forno a legna. La facilità con cui potrete cuocere pane e pizza sul braciere renderà ancora più piacevole cucinare all’aperto, sorprendendo amici e ospiti. La frittura e la cottura a vapore completano la nostra carrellata dedicata a questo uovo verde grande… e dalle potenzialità pressoché infinite!

ANTICA SAPIENZA & TECNOLOGIA INNOVATIVA

Più di 3.000 anni fa era utilizzato in Asia orientale come tradizionale forno a legna. Qui è stato scelto dai giapponesi come sistema di cottura, chiamandolo “kamado”, ovvero forno o camino.

I soldati americani hanno scoperto il kamado in giappone all’inizio del secolo scorso e l’hanno portato a casa come souvenir. Nel corso del tempo, l’antico modello è stato migliorato con l’ausilio delle nuove conoscenze contemporanee e materiali innovativi, tra cui una rivoluzionaria ceramica della NASA.